Si tuffa in mare e batte la testa sugli scogli: muore 26enne accolto a Terzigno


397

È un 26 nigeriano accolto in una struttura di Terzigno, il giovane deceduto l’altro giorno a Castellammare di Stabia a causa di un tuffo finito male. Il ragazzo si era gettato in acqua dalla scogliera ma è finito con la testa sui grossi massi perdendo la vita. La vittima è Pedro Amos ed era ospitato a Villa Angela.



Secondo quanto appreso il giovane frequentava spesso la spiaggia di Pozzano dove è avvenuta la tragedia. A nulla sono valsi i tentativi di rianimare il ragazzo che è morto sul colpo. Sgomento sul tratto di costiera ed anche a Terzigno per quanto accaduto. Dell’evento luttuoso è stato informato il fratello di Pedro che adesso si trova in viaggio per raggiungere l’obitorio dell’ospedale di Castellammare di Stabia.

morto-pozzano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE