È in coma farmacologico il 23enne di Poggiomarino, F.S., rimasto coinvolto in un incidente a Striano quando si trovava a bordo del suo scooter. Il giovane non è però in imminente pericolo di vita, anzi i medici dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore contano di stabilizzarlo quanto prima per trasferirlo in un ospedale specializzato nella chirurgia maxillofacciale.

Il giovane ha infatti riportato diverse fratture scomposte al volto per cui ha già subito un intervento proprio nel nosocomio salernitano. Ma a preoccupare maggiormente è un ematoma alla testa che però secondo i sanitari dovrebbe assorbirsi spontaneamente senza portare ulteriori conseguenze. Insomma, buone notizie dall’ospedale potrebbero arrivare quanto prima.

Intanto i carabinieri di Striano continuano ad indagare sull’incidente frontale avvenuto tra i Piaggio Liberty del ragazzo di Poggiomarino e la moto Aprilia del 22enne di Striano, V. S., ricoverato a Vallo della Lucania anche lui per fratture al volto. L’impatto è stato tremendo e frontale.

ambulanza