“Addio Marco – si legge sulla bacheca Facebook di un amico – bravo ragazzo, sei stato strappato via dalla vita troppo presto, e non lo meritavi, che gli angeli possano accoglierti nelle loro braccia!!!! Ti penseremo sempre”. È uno dei messaggi scritti sulla bacheca di Marco Cavaler, il ragazzo morto l’altra notte dopo un incidente sulla Statale 162 in sella alla sua moto di grossa cilindrata, una Honda Cbr 1000.

Insomma, c’è sgomento per l’incidente mortale avvenuto sulla Statale verso i Paesi Vesuviano, dove ha perso la vita il 32enne di San Giorgio a Cremano. Tante le persone che hanno manifestato il proprio dolore per l’evento luttuoso. Il giovane ha perso il contro del mezzo a due ruote, forse per l’eccessiva velocità, ed è andato sbattere contro il guardrail.

incidente-moto cavaler