San Giuseppe piange la morte del parrucchiere Angellotto: camionista indagato per omicidio colposo


6260

Sgomento a San Giuseppe Vesuviano, città dove risiedeva il parrucchiere Pasquale Angellotto, il 35enne morto ieri in seguito ad uno scontro tra il suo scooter ed un tir a Boscoreale. Il giovane hair stylist si stava recando come ogni mattina nel suo salone di Castellammare di Stabia, quando all’altezza di una rotonda in via Settetermini c’è stato l’impatto letale contro un grosso tir.



Secondo quanto appreso il mezzo pesante stava svoltando da una rotonda, dopo di cui è avvenuto lo schianto fatale. Angellotto è stato sbalzato dal mezzo ed è stato trasportato in condizioni gravissime all’ospedale di Boscotrecase dove poi è deceduto per le lesioni agli organi interni riportate nel sinistro.

Al momento l’autotrasportatore, il romeno A. H. di 23 anni, è formalmente indagato per omicidio colposo. Gli esami tossicologici hanno escluso che il giovane alla guida del tir avesse assunto sostanze stupefacenti o alcol. Insomma, potrebbe essere stata una banale distrazione di uno dei due conducenti a provocare la morte del noto parrucchiere per donne.

angellotto

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE