San Giuseppe, è Enrico Ghirelli l’assessore sospeso dalla Procura per tentata concussione


794

Bocche cucite al Comune di San Giuseppe Vesuviano per la nuova bufera giudiziaria che si è abbattuta sul palazzo municipale. L’assessore sospeso per un anno dal pubblico esercizio è Enrico Ghirelli, accusato insieme al sindaco Vincenzo Catapano di tentata concussione nei confronti di un dirigente comunale per permettere lo svolgimento di una manifestazione natalizia che al contrario sarebbe saltata con un danno d’immagine per la città. Insomma, quasi un peccato veniale, è possibile dire.



Ghirelli era delegato a Protezione Civile, Prevenzione calamità naturali e disastri ambientali, Politiche ecologiche e ambientali, Igiene e Decoro urbano, Raccolta differenziata rifiuti, Isola Ecologica, Attività produttive e Sviluppo Economico. Ora la decisione di sostituirlo spetta al sindaco Vincenzo Catapano, in sostanza costretto ad un nuovo mini-rimpasto in Giunta.

ghirelli e sindaco

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE