Michele Esposito, un 55enne originario di Boscoreale, è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Amalfi, agli ordini del comandate Roberto Martina. L’uomo è ritenuto responsabile di una rapina commessa il 9 gennaio 2015 presso la locale filiale del banco di Napoli.

Al termine della cattura è stata predisposta una misura cautelare che ha confinato il presunto trasgressore agli arresti domiciliari. Il tribunale di Salerno ha sancito così il provvedimento, scaturitosi dopo un’accurata indagine portata avanti dai diligenti uomini dell’arma, i quali hanno avuto modo di accertarsi del fatto che l’individuo incriminato era lo stesso che aveva procurato l’auto della rapina.

carabinieri notte