Girava tranquillamente in bicicletta, quando due giovani in scooter lo hanno praticamente attaccato spingendolo a terra volontariamente con spintoni e calci. Vittima dei teppisti un 60enne del posto che è caduto a terra in seguito all’inspiegabile attacco subito. A raccontare la vicenda sono Napoli.zon e il quotidiano Roma in edicola questa mattina.

L’uomo in bici è finito in ospedale dopo essere stato soccorso da alcuni passanti che l’avevano ritrovato a terra. Sul posto sono arrivati i carabinieri di Pomigliano che indagano sui fatti, mentre il ciclista è andato in ospedale dove gli sono state curate ferite ed escoriazioni.

bici-incidente