Il 28 giugno, presso il cortile della casa municipale di Pomigliano D’Arco si è tenuto alle 20 un brillante concerto dell’orchestra da Camera “Zenit 2000” diretta dal Maestro Massimo Testa con la partecipazione dei solisti: Umberto D’Angelo (oboe), Natalia Ceaicovshi (violino), Iolanda Lucci (clarinetto) e Gianmario Strappati (tuba).

L’evento organizzato dalla Fondazione Vittorio Imbriani e dalla Amministrazione comunale di Pomigliano D’Arco si è tenuto sotto la direzione artistica del Maestro Luigi Pandolfi. Un programma avvincente che ha proposto le più belle pagine di Bach, Mozart, Mercadante, Marcello e Monti.

foto pomigliano