Via le impalcature dei ladri, quelle che troppi topi d’appartamento avevano utilizzato negli ultimi mesi per arrampicarsi fin dentro le abitazioni e derubare i residenti di una palazzina in via Mascagni. La lieta notizia per i residenti è arrivata nel primo pomeriggio di ieri, quando gli operai della ditta edile sono finalmente arrivati sul posto, caricando via le travi di legno e di ferro con cui ormai due anni fa erano stati eseguiti i lavori di rifacimento dell’edificio nel rione “Battaglia” di Poggiomarino.

L’ultimo “colpo” avvenuto nello stabile è stato nello scorso weekend, quando nel cuore della notte un malvivente si era intrufolato all’interno di una casa portando via dei soldi in contanti ed alcuni oggetti di valore prima di essere allontanato da un cane. La reazione dell’animale domestico aveva poi svegliato anche il padrone, così i danni sono stati limitati alle prime cose che il furfante ha trovato all’interno dell’appartamento.

Un episodio che ha comunque scatenato un putiferio, con una denuncia ai locali carabinieri attraverso cui il condominio aveva incolpato l’impresa per i continui furti subiti. Una segnalazione che ha fatto anche aprire un’inchiesta per capire perché a distanza di anni le impalcature non fossero mai state smontate. Ed in tal senso i militari dell’Arma di Poggiomarino hanno accertato che i proprietari delle abitazioni della palazzina e la stessa ditta erano in contenzioso per alcuni pagamenti relativi alla ristrutturazione e che, in sostanza, l’imprenditore aveva lasciato le travi minacciando di non toglierle fino a quando non avrebbe ricevuto i soldi che a proprio parere gli sarebbero spettati.

Insomma, un modo piuttosto facile per i ladri al fine di raggiungere gli appartamenti. E proprio attraverso quelle impalcature sono stati numerosi gli episodi di ladrocinio che si sono consumati. Tutto fino ad ieri pomeriggio, quando gli operai sono giunti sul luogo portando via ogni cosa, probabilmente dietro ad un accordo economico trovato tra l’amministrazione della palazzina e la stessa ditta.

carabinieri via mascagni