Petali rossi e tante lacrime per l’addio a Pasquale, il parrucchiere travolto dal tir


314

Almeno cinquecento persone hanno salutato ieri e per l’ultima volta il parrucchiere, Pasquale Angellotto, travolto da un tir mentre in scooter percorreva via Settetermini a Boscoreale. Il 35enne era diretto nel suo salone a Castellammare di Stabia, città dove era nato e cresciuto e da cui si era spostato dopo il matrimonio per stabilirsi tra la stessa Boscoreale e San Giuseppe Vesuviano.



Ed è stato proprio a Castellammare che la famiglia ha voluto tributare l’estremo saluto al giovane parrucchiere, nella parrocchia dell’Annunziatella dove sono arrivati amici e colleghi. Ad attendere il feretro un tappeto di petali rossi e tanto dolore. E poi la promessa di chi si è stretto intorno ai familiari: «Non vi lasceremo soli».

funerale angellotto

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE