Nuovo partito, nuova casa dei moderati di centrodestra “aperta” in Molise con un movimento che intende essere nazionale. A fondarla Aldo Patriciello, già vicepresidente della Regione ed europarlamentare, che nella sua nuova avventura ha trovato un grande appoggio da San Giuseppe Vesuviano, da cui sono arrivati in centinaia per un progetto che ha visto nella sua prima giornata la presenza tra gli altri di Clemente Mastella e Lara Comi.

A capo della folta delegazione sangiuseppese c’era l’ex sindaco ed attuale leader dell’opposizione, Antonio Agostino Ambrosio, che al centro dello striscione con la scritta “San Giuseppe Vesuviano”, ha guidato la pattuglia sino all’hotel di Isernia dove si è tenuta la presentazione. Tanti i precari arrivati dai piedi del vulcano che al grido di “Aldo, Aldo” si sono fatti sentire e non poco.

In totale hanno partecipato alla manifestazione politica oltre duemila persone arrivate un po’ da tutte le regioni d’Italia, senza distinzioni tra Nord e Sud anche se i sangiuseppesi sono stati quelli che si sono fatti sentire di più con gli slogan ed a suon di applausi.

siamo italiani sangius