Continua a tremare la terra nell’area vesuviana, anche se in maniera impercettibile. I sismografi dell’Ingv, infatti, hanno registrato questa mattina all’alba una microscossa di magnitudo 1.9 con epicentro tra le città di Poggiomarino e Striano. Si tratta dunque di un lievissimo movimento tellurico, non avvertito dalla popolazione, e che non è però figlio dell’attività del vulcano.

Il leggero terremoto è stato registrato intorno alle 5,50 ad un profondità di circa sei chilometri. L’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha pubblicato un questionario sul proprio sito al fine di chiedere ai cittadini se abbiamo avvertito, anche in maniera leggera, la scossa. Ma al momento non ci sono state risposte.

terremoto