Uno striscione di carattere meridionalista e antagonista è spuntato nella notte attaccato ad un cavalcavia della Statale 268 dei Paesi Vesuviano sul territorio di Sant’Anastasia. Il messaggio, in poche parole, fa capire che è sbagliato tifare Italia agli Europei di calcio perché al termine della rassegna torneranno le frasi razziali del Nord verso gli abitanti del Mezzogiorno.

Accanto al messaggio compare poi la cartina del Sud Italia colorata di azzurro e che richiama in qualche modo il simbolo di Insorgenza Civile, organizzazione anche politica legata al territorio e che lotta per mantenere l’identità del Meridione contro lo strapotere del Nord. Il grosso manifesto appeso sulla “superstrada della morte” ha destato parecchia curiosità tra gli abitanti di Sant’Anastasia e tra tutti gli utilizzatori della Statale.

Il messaggio è questo: “Gli Europei finiranno e tu tornerai terrone, coleroso da lavare col fuoco. Riprenditi onore e dignità con la nazione napolitana indipendente”. Insomma, un invito piuttosto colorito a non tifare Italia nel quarto di finale di stasera contro la Germania.

striscione 268