I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata hanno arrestato per estorsione, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni un 26enne residente a Trecase, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane è stato bloccato in via De Simone mentre tentava la fuga.

Immediatamente prima si era recato a casa della madre 72enne, per estorcerle denaro contante e al rifiuto della donna non ha esitato a danneggiare gli arredi di casa. Alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga venendo comunque bloccato dopo breve ma violenta colluttazione. L’arrestato è in attesa di rito direttissimo.

truffa anziana