Hanno riaperto da oggi, dopo circa tre anni di chiusura, cinque biglietterie in alcune delle stazioni “più calde” della Circumvesuviana. Insomma, tornerà personale da inizio a fine servizio a Torre Annunziata, Poggiomarino, Pomigliano d’Arco, Barra ed a Via Libertà a Portici. Dunque, niente più corse in bar e tabaccherie per gli utenti che potranno acquistare titoli di viaggio ed abbonamenti direttamente in stazione.

Ma la scelta dell’Eav è anche dovuto ad un maggiore controllo delle stazioni, insomma un occhio in più contro le babygang ed i teppisti in modo da non lasciare punti nevralgici senza controllo alcuno. Proprio in queste cinque stazioni, infatti, nel corso degli anni ci sono stati diversi episodi di vandalismo e criminalità e la presenza dei bigliettai potrebbe scoraggiare i malintenzionati.

circum biglietti