La procura chiede 20 anni di carcere per Marco Di Lorenzo e Gianluca Ianuale, i killer di Anatoliy Korol, l’ucraino-eroe che sventò una rapina in un supermercato di Castello di Cisterna pagando però con la vita quel gesto di profondo altruismo. A dare la notizia della requisitoria è il quotidiano Roma in edicola questa mattina.

L’avvocato Giuseppe Gragnaniello, rappresentate dei Korol, ha così commentato dalle pagine del Roma: «Voglio sottolineare come, a nostro giudizio, le richieste di pena avanzate dal pm siano non proporzionate né all’azione delittuosa, né al grado di offensività insito nella stessa. In particolare, riteniamo che non sia stato tenuto in alcun conto, nella requisitoria del Procuratore, il valore dell’esempio di Anatoliy, medaglia d’oro al valor civile. Auspichiamo caldamente che possa essere evitato qualsiasi approccio indulgenziale, sommamente inopportuno nel caso di specie».

killer anatoliy korol