Ubriaco al volante, investe e uccide ciclista: arrestato un 41enne originario di Somma


243

Ubriaco al volante ha investito e ucciso un ciclista per poi fuggire, tentando di sbarazzarsi dell’auto, ma è stato rintracciato dalla polstrada e arrestato per omicidio stradale: protagonista del fatto, avvenuto intorno alle 2 della scorsa notte sulla variante ss 16 tra Pescara e Montesilvano, è un uomo di 41 anni, originario di Somma Vesuviana e domiciliato da meno di due anni a Pescara.



La vittima è Ion Vlad, un romeno di 47 anni. L’uomo, in sella alla sua bicicletta, è stato preso in pieno dall’auto che procedeva in direzione nord, poco dopo lo svincolo di Pescara Colli e prima della galleria San Giovanni. È stato un automobilista di passaggio a vedere il corpo a terra e ad allertare gli agenti della polizia stradale che stanno ricostruendo l’accaduto. La salma del 47enne è all’obitorio dell’ospedale di Pescara a disposizione dell’autorità giudiziaria: nelle prossime ore dovrebbe essere conferito l’incarico per l’autopsia.

L’investitore è stato rintracciato in poco tempo anche grazie ad alcune testimonianze. Sembra che l’uomo abbia chiamato un carroattrezzi per portare via l’auto dal luogo dell’incidente, senza riuscirvi: sottoposto agli accertamenti sanitari è risultato positivo all’alcoltest. Il pm che coordina le indagini è Gennaro Varone.

incidente bicicletta

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE