Era entrata nel negozio di Zara al Vulcano Buono dove ha provato a staccare il sistema antitaccheggio da un giubbotto di circa 200 euro, con lo scopo in tutta probabilità di portarlo via senza pagare. Ma le guardie giurate del centro commerciale si sono rese conto di quanto stesse avvenendo ed hanno bloccato la cliente, chiamando i carabinieri.

La giovane, una 20enne di San Giuseppe Vesuviano, non ha saputo dare spiegazioni diverse da quella ipotizzata dalle forze dell’ordine: il furto. Ad ogni modo il gestore del negozio ha evitato di sporgere denuncia e la presunta ladra è stata soltanto identificata dagli uomini in divisa intervenuti.

vulcano buono