Via alla task force del comando provinciale dei carabinieri nell’area vesuviana e nelle zone della movida. L’operazione è scattata, probabilmente per caso, dopo la morte di Fabio Iervolino, il 25enne di Ottaviano morto nella notte tra sabato e domenica dopo essere stato travolto nella sua Smart da un coetaneo che guida una Bmw nonostante fosse in stato di ebbrezza. Ed i controlli ci sono stati anche ad Ottaviano e dintorni.

Ecco l’elenco delle persone finite nei guai dopo essere state fermate con una quantità di alcol nel sangue superiori al consentito per mettersi al volante: un 19enne di Sorrento, un 36enne di Massa Lubrense, un 33enne di Bacoli, un 23enne di Scafati, un 33enne di San Giuseppe Vesuviano, un 27enne di San Giuseppe Vesuviano e un 39enne di Pomigliano d’Arco.

Alcol fabio iervolino