Striano inaugura l’area industriale, il sindaco Rendina: «Mantenuto impegno con i cittadini»


730

Proprio nelle ultime settimane laddove era stato oggetto di un duro attacco politico sul fronte dell’immobilismo riguardante i lavori pubblici, la manutenzione delle strade e dell’illuminazione pubblica, la polizia locale – carente ormai da anni di personale in organico – il sindaco Aristide Rendina pare abbia voluto spiazzare i suoi detrattori politici più accaniti.



È prevista infatti per sabato 11 giugno alle 10,30 l’inaugurazione del secondo stralcio dell’insediamento industriale dell’area Pip in località Saudone. Un progetto infrastrutturale più che decennale, dipanato su oltre 50.000 metri quadrati di superficie, che dopo intoppi e ritardi di natura politica (il consueto scontro sui meriti della realizzazione), economica (l’ultima gara di appalto per l’assegnazione dei lavori è partita da una base d’asta di oltre 1,8 milioni di euro) e burocratica (per l’espropriazione dei terreni e l’assegnazione dei lotti), pare finalmente prender vita.

Ad aprire i battenti del nuovo polo produttivo sarà l’azienda “G.M. Zincatura”. Per l’occasione oltre al sindaco Aristide Rendina e all’ assessore comunale ai Lavori pubblici, Santolo Sorvillo, interverranno altri esponenti del mondo accademico, dell’impresa e della stampa. Voci di corridoio parlano anche della possibile presenza in extremis del governatore campano Vincenzo De Luca, impegnato di recente sulla questione rifiuti delle ecoballe a Giugliano e sul voto delle amministrative che ha portato alla vittoria il neosindaco Napoli nella “sua Salerno”, di cui Rendina è grande sostenitore.

Saranno presenti anche altri esponenti di area Pd, quali il deputato Massimiliano Manfredi, membro della commissione nazionale antimafia e Luigi Nicolais, ex ministro. Sono stati invitati anche gli altri sindaci delle zona vesuviana e nocerino-sarnese, le aziende assegnatarie e membri dell’AgroInvest, la società a partecipazione mista coinvolta nella realizzazione del progetto industriale.

pip striano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE