C’è un uomo di Pollena Trocchia finito nei guai nel blitz che ha portato a quattro arresti per il commercio di droga nel Salernitano. Il giro illecito è stato stroncato da un blitz del Goa, il Gruppo operativo antidroga del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza. In quattro sono finiti in manette (uno in carcere, gli altri tre agli arresti domiciliari), mentre per sei persone è stato disposto l’obbligo di dimora con divieto di uscita nelle ore notturne, e altre due restano indagate a piede libero.

Tra gli indagati e con obbligo di dimora anche il 45enne Mariano Capparella originario di Pollena Trocchia ma residente a Mercatello da qualche mese. Sarebbe tra gli spacciatori al minuto finiti nella “rete” delle forze dell’ordine.

spaccio immigrati