Sulla linea Napoli – Baiano dell’Eav, la circolazione ferroviaria è limitata alla tratta da Baiano a Pomigliano in seguito al ribaltamento di una cisterna sulla sede stradale di Casoria. Da Pomigliano si effettua un servizio sostitutivo di autobus che collega questa stazione a Madonna dell’Arco (Linea Napoli – Sarno). I viaggiatori diretti a Baiano in partenza da Napoli dovranno pertanto prendere i treni della linea per Sarno e scendere a Madonna dell’Arco per utilizzare il servizio automobilistico sostitutivo per Pomigliano.

Interrotta anche la linea Eav Napoli – Cancello, le linee Rfi a monte del Vesuvio e l’Alta velocità. Stamattina – come ricorda una nota dell’Eav – sullo svincolo della superstrada SP1 Cercola – Volla, in direzione Casoria, in prossimità della rampa di uscita verso Casalnuovo di Napoli, altezza via Lufrano, località Arpino Casoria, si è ribaltata una autocisterna carica di 40 metri cubi di gas propano con perdita del contenuto in fase liquida. L’autista dell’autocisterna è rimasto ferito.

I Vigili del Fuoco hanno inizialmente contenuto gli effetti del rilascio e hanno organizzato le procedure di travaso, poi hanno bloccato la circolazione e messo in sicurezza l’area per un raggio di 200 metri. Per lo svuotamento è intervenuto il nucleo operativo specialistico di Roma. Sul posto sono presenti: Polizia stradale, Carabinieri e personale della Rfi. Lo svincolo sovrasta sei binari di RFI e interessa le linee monte del Vesuvio, l’Alta velocità e quella su cui transitano i treni Eav Napoli – Cancello, e i binari delle linea Vesuviana Napoli – Baiano tra le fermate di Volla e Salice.

autocisterna