Tornava a casa probabilmente dopo un’uscita con gli amici, quando sul tragitto – per motivi da accertare – la sua Fiat Panda si è scontrata frontalmente con una Citroen C3 guidata da un uomo di Nola. È gravemente ferita, anche se non sarebbe in pericolo di vita, una ragazza di San Gennaro Vesuviano trasportata in codice rosso all’ospedale Nolano.

L’incidente proprio in via San Gennaro, la strade che collega la città dei Gigli alla località vesuviana. Era circa mezzanotte quando le due autovetture si sono schiantate l’una contro l’altra, finendo entrambe ai margini della carreggiata. Dunque difficile davvero capire chi dei due abbia invaso lo spazio nel senso opposto.

L’uomo alla guida della Citroen, pur ferito, è uscito da solo dall’abitacolo ed insieme ad alcune persone accorse sul posto ha soccorso la ragazza rimasta invece priva di sensi nella sua Panda. La giovane si è tuttavia ripresa prima che arrivassero i soccorsi ed aiutata da chi si trovava sul posto ha atteso il 118 all’esterno della vettura. Resta comunque un trauma cranico da tenere sotto controllo.

ambulanza