Gravissimo incidente nella tarda serata di ieri a Striano, dove una moto Aprilia ed uno scooter Piaggio Liberty si sono scontrati frontalmente in via Sarno, all’altezza del cimitero, dunque nel pieno centro della città agrovesuviana. Drammatiche le conseguenze per i due centauri, che sono ricoverati in gravi condizioni in ospedale. I due non sarebbero in pericolo imminente di vita, ma si trovano entrambi in prognosi riservata.

Il ferito in condizioni peggiori è un ragazzo di Poggiomarino F. S. di 23 anni e che si trovava in sella allo scooter. Il ragazzo è adesso all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore per un forte trauma cranico e diverse presunte lesioni anche agli organi interni: i sanitari stanno valutando la profondità delle ferite ed al momento non sono state emessi bollettini ufficiali, ma è chiaro che il quadro clinico, pur non essendo disperato, desta preoccupazione.

Bruttissime anche le conseguenza del giovane di Striano alla guida della moto: V. S. 22 anni, dopo essere stato portato all’ospedale di Sarno è stato trasferito al nosocomio di Vallo della Lucania specializzato in microchirurgia maxillofacciale. Il giovane ha infatti riportato una frattura alla mandibola e diverse e lesioni al volto, oltre anche ad altre lesioni ossee sparse per il corpo.

Sull’incidente indagano i carabinieri della stazione locale agli ordini del maresciallo Antonio Botta. Piuttosto complicato stabilire la dinamica: i mezzi a due ruote sono stati infatti trovati sulla stessa carreggiata, chiaro segnale che uno dei due ha invaso il senso opposto di marcia. I militari dell’Arma stanno provando a trovare ulteriori riscontri da eventuali testimonianze e dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza private.

ambulanze notte