San Giuseppe, il piccolo Angelo ha la leucemia: RcV lancia la gara di solidarietà ECCO COME FARE


519

L’Associazione Rinascita Civile Vesuviana lancia una gara di solidarietà per sostenere una famiglia in difficoltà nella sua lotta contro un male subdolo e, purtroppo, difficilmente curabile. Angelo, Il nome è di fantasia, è un bambino di San Giuseppe Vesuviano, che il prossimo 22 luglio compirà due anni. Da alcuni mesi la vita sua e della sua famiglia è stata sconvolta dalla scoperta di una grave forma di leucemia, una malattia, come a tutti è ben noto, potenzialmente letale.



Fortunatamente, nel caso di Angelo, la diagnosi è stata piuttosto veloce, aumentando le speranze di salvezza per il nostro piccolo amico. Angelo adesso si trova a Roma a combattere per la vita, sottoponendosi a duri cicli di chemioterapia presso l’ospedale “Bambin Gesù” e, purtroppo, non è affatto improbabile che debba sottoporsi a breve anche al trapianto di midollo.

I suoi genitori, per forza di cose, data la tenera età del figlio, sono stati costretti a trasferirsi temporaneamente nella capitale per accompagnare il loro bambino in questo percorso di speranza, rinunciando al proprio lavoro. Angelo ha bisogno dell’aiuto di Rinascita Civile Vesuviana e di tutti coloro che accoglieranno i nostri appelli accorati: con un gesto di solidarietà potremo contribuire alla sua battaglia per la vita, dando un piccolo sostegno economico alla sua famiglia in difficoltà.

Si può versare una somma sul seguente indirizzo POSTEPAY: 4023 6006 7572 0306 – intestata al signor Francesco Di Matola – codice fiscale: DMTFNC79M10L259S. Facciamo un piccolo sacrificio, regaliamo una speranza al nostro Angelo, dimostriamo che la solidarietà non va in vacanza.

bambino ospedale

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE