Catturato ieri mattina un ladro di rame nella stazione di Napoli Centrale grazie alla tempestiva segnalazione del personale di Protezione aziendale, la struttura del Gruppo Ferrovie dello Stato che si occupa della tutela del patrimonio ferroviario e tiene costantemente aggiornati sia la dirigenza che gli uomini della Polfer.

Durante la consueta attività di monitoraggio, il personale ferroviario ha individuato e fermato un uomo di Pomigliano d’Arco – di cui non state diffuse le generalità – che si muoveva con fare sospetto in un’area della stazione non aperta al pubblico. Con il supporto delle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza della control room, si è poi appurato che l’individuo aveva rubato alcuni pezzi di cavi in rame, riponendoli in due borsoni. Ed era pronto ad andarsene con il suo bottino.

A questo punto è stata subito allertata le centrale operativa della Polizia ferroviaria che ha inviato una pattuglia. Gli agenti hanno preso in consegna il ladro. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata a Rete Ferroviaria Italiana. Oltre al danno è stato anche scongiurato uno di quegli interminabili problemi che affligge utenza e personale di bordo per colpa dei furti di rame.

rame