A San Giuseppe Vesuviano i militari della compagnia di Torre Annunziata hanno denunciato per detenzione abusiva di munizioni un trentenne di origini marocchine, trovato in possesso di una pistola a salve privata del tappo rosso e 45 proiettili.

I carabinieri stanno indagando per cercare di capire il motivo per cui l’uomo detenesse quell’arma non in grado di offendere, ma privata del tappetto rosso che in sostanza la rendeva uguale ad un pistola vera. In tal senso continuano le indagini.

pistola