Da Palma Campania alla Puglia per trasportare Rolex e abbigliamento falso: scatta il mega-sequestro


410

La Guardia di Finanza di Sant’Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, nel corso di uno specifico controllo lungo la rete autostradale dell’A16, ha intercettato un’autovettura sospetta che viaggiava da Napoli diretta verso le province pugliesi.



Due quarantenni cittadini di origine extracomunitaria e residenti a Palma Campania trasportavano circa 3.800 capi di abbigliamento e di vestiario con contrassegni falsi di note griffe: Armani, Adidas, Nike, Aeronautica militare, Hogan, Liu Jo. Tra i pezzi rinvenuti figurano anche 32 orologi “Rolex”, abilmente contraffatti.

Gli investigatori ritengono che tutta la merce fosse destinata ad alimentare il mercato illegale delle province pugliesi e sono tuttora in corso le indagini per ricostruire l’intera filiera del traffico illecito.

Al termine dell’intera attività, tutta la merce rinvenuta è stata sequestrata ed i due cittadini extracomunitari sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per ricettazione e commercio di beni contraffatti, reati previsti e puniti dagli articoli 648 e 474 del codice penale.

rolex contraffaz

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE