Commozione e dolore composto a Palma Campania, dove questa mattina è stato dato l’addio ad Aniello Lamberti ed Angelina Fusco. Marito e moglie sono morti per l’ennesimo caso di omicidio-suicidio in famiglia: è stato il medico 59enne ad uccidere la “prof” di 56 anni a colpi di arma da fuoco per gettarsi dal terzo piano dell’edificio in via Croce in cui abitava.

Tante le persone che alle 11 sono accorse nella parrocchia del Santissimo Rosario dove sono stati celebrati i funerali che i figli hanno Alfredo e Daniela hanno voluto si svolgessero insieme nonostante la drammatica fine. Un’ipotesi, quella contraria, che comunque non era mai stata presa in considerazione da parte dei familiari di entrambe le vittime di quello che tutti considerano “un momento” di follia.

A prendere parte all’estremo saluto dei coniugi palmesi anche il sindaco di Palma Campania, Vincenzo Carbone, diversi medici dell’ospedale di Nola dove l’ortopedico lavorava, ed un’ampia delegazione del corpo docenti della scuola media Ammendola di San Giuseppe Vesuviano.

omicidio suicidio palma