È deceduto all’età di 54 anni, Nicola Vecchione, maestro della cartapesta di Nola, tra i maggiori realizzatori in città dei Gigli. Una morte che arriva al termine di una lunga malattia poco prima della festa, della sua Festa che frattanto ha ottenuto il sigillo dell’Unesco proprio grazie al grande lavoro di chi c’è dietro la tradizione.

Vecchione arrivava da una tradizione decennale tramandata da padre in figlio. Una morta che ha lasciato sgomenta un’intera città, una città, Nola, che si prepara ai funerali previsti domattina alle 11 nel Duomo.

nicola vecchione