I carabinieri della stazione di San Giuseppe Vesuviano hanno arrestato Biagio Duraccio, un 55enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine che si è reso responsabile di furto aggravato e continuato di energia elettrica. Con il supporto di tecnici dell’Enel, i militari dell’Arma hanno accertato che al piano terra della sua abitazione aveva realizzato una lavanderia e stireria senza alcuna autorizzazione, stireria alimentata tramite un allacciamento abusivo alla rete elettrica pubblica.

La società ha stimato un danno di circa 3.000 euro non contro la stessa azienda ma nei confronti del bene di carattere pubblico. Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa del rito direttissimo che si terrà nei prossimi giorni.

furto-energia-elettrica_0