È ufficiale, i festeggiamenti civili per il patrono Sant’Antonio da Padova sono rinviati all’ultimo weekend di giugno, probabilmente al 24, 25 e 27. A renderlo noto sono i componenti del comitato organizzatore. La prefettura, infatti, non ha dato l’autorizzazione a fare svolgere la manifestazione nelle giornate intorno al 13 giugno (ricorrenza del patrono ndr) a causa delle elezioni Comunali e della “coda” del ballottaggio previsto per il 19 giugno.7

Il comitato comunica: «I festeggiamenti in onore del nostro santo Patrono Antonio, quest’anno slittano di due settimane. Le elezioni comunali sono ancora in corso e non ci sono le condizioni per questioni di ordine pubblico, in sostanza non ci avrebbero dato i permessi necessari. Il giorno 13 giugno ci saranno comunque le sante messe ad ogni ora: 7-8-9-10-11 e in serata alle 19 ma tutte in chiesa».

E ancora: «Domenica 26 giugno ci sarà la processione del Santo per le vie del paese e la messa solenne in piazza De Marinis all’aperto dal palco. In questo fine settimana ci sarà comunque “la tradizione” con le bancarelle per il paese. Il programma civile è in via di definizione e si terrà probabilmente nei giorni 24, 25 e 27 giugno».

festa sant'antonio