Lo scoppio nella notte, intorno alle 3, ha fatto sobbalzare mezza città. Si è trattato di una vera e propria autobomba che è esplosa in via Cangemi, non lontano dall’istituto comprensivo. Il boato si è udito a chilometri di distanza, mentre i vetri di decine di case sono andate in frantumi proprio per la potenza della deflagrazione.

Insomma, una notte di terrore per i cittadini alcuni dei quali sono scesi in strada pensando al peggio. In queste ore i carabinieri stanno interrogando il titolare dell’autovetture fatta esplodere, mentre i vigili del fuoco stanno provando a risalire al materiale utilizzato per la violente deflagrazione. È uno scoppio che mette in apprensione e che lascia pensare ad una nuova stagione di paura.

auto-in-fiamme