Le porte dell’associazione “ApertaMente” di Trecase sono ufficialmente aperte. Ieri una folla di amici, sostenitori e curiosi hanno affollato la sede in via Regina Margherita. A sostenere l’iniziativa cittadina è intervenuto il generale Carmine De Pascale, consigliere regionale e capogruppo del gruppo “De Luca Presidente in Rete”.

«Il sostegno ad iniziative come questa è indispensabile – dice – in quanto rappresenta un anello di congiunzione essenziale ai fini della buona politica regionale sull’area vesuviana. Credo fermamente che il contributo dei cittadini che “toccano” la realtà territoriale in cui vivono possa rappresentare la vera svolta per la risoluzione dei problemi che affliggono i Comuni maggiormente soggetti a rischio, soprattutto ambientale come in questo caso. La nostra attenzione è proiettata su questo territorio non solo per chi ci vive adesso, ma per le future generazioni che hanno diritto ad un ambiente sano ed una città efficiente».

«Da questa sera l’associazione inizia a riempire le pagine del suo diario di bordo – dice il presidente Nunzio Barone durante la presentazione al pubblico – “ApertaMente” ha come obiettivo il recupero dei valori sociali, dell’attenzione all’ambiente e delle risorse del territorio. Il mio impegno sarà quello di accogliere idee, pensieri, proposte e progetti per renderli reali, ai fini di rendere Trecase più efficiente, più accogliente e più sana».

Un invito ai giovani è stato lanciato dall’avvocato Antonella Sindona che ha voluto sottolineare nel suo intervento, l’importanza della partecipazione attiva dei ragazzi alle attività associazionistiche e politiche, soprattutto quelle formative che saranno promosse proprio dall’associazione “Apertamente”.

apertamente