Continua il lavoro della Commissione Consiliare Trasparenza sull’Attività Politico-Amministrativa del Comune di Striano. Il tema attuale è la modalità di erogazione dei soldi pubblici alle Associazioni. Secondo il Presidente della Commissione, Luigi Gatti, è fondamentale un richiamo alla disciplina: «Nessuna bufera, siamo seri. Insieme al consigliere Ulrico Gravetti e all’assessore Severino Rendina, si è ritenuto opportuno ricordare agli addetti ai lavori che esiste un regolamento sulla concessione dei contributi. Questo va rispettato integralmente, sia dall’Amministrazione che dalle associazioni».

È previsto a breve un incontro con l’assessore alle Politiche sociali Rosa Rega, durante il quale sarà presentato il rapporto dei lavori svolti dalla commissione. «Disattendere alle procedure regolamentate è un fatto grave e se emergeranno situazioni critiche, è mio dovere segnalarle e dovere della Commissione affrontarle», aggiunge Gatti.

L’istituzione delle commissioni consiliari permanenti, fu uno dei primi provvedimenti dell’amministrazione Rendina, approvate in consiglio comunale dopo pochi mesi dall’insediamento. Ad oggi, stando ai verbali pubblicati sul portale del Comune di Striano, la Commissione Trasparenza composta da Gatti, Rendina e Gravetti risulta essere quella più produttiva.

Striano-2