C’è anche la sorella dell’assassini di Anatoliy Korol tra le tre donne arrestate ieri a Pomigliano d’Arco dopo essere state trovate in un appartamento “piazza di spaccio” a vendere e confezionare dosi. La 44enne Antonietta Ischero è infatti la sorella di Mario, arrestato insieme ad un’altra persone per l’omicidio dell’ucraino eroe che tentò di sventare una rapina pagando con la vita.

In arresto, oltre alla donna di Castello di Cisterna, sono finite anche le due complici: Teresa Ricciardi, 39enne di Pomigliano; Nicoletta Turboli, 26enne di Pomigliano. Perquisendo gli ambienti gli operanti hanno rinvenuto 147 grammi di cocaina, hashish e marijuana già suddivisa in dosi, un bilancino di precisione, materiale per la preparazione delle singole dosi e circa 250 euro in banconote da 5 e 10 euro.

donne pomi