Un operaio è morto nel pomeriggio a Mariglianella nell’azienda “Menichini Industriale e Navale srl”, specializzata nella realizzazione di carrelli elevatori, a causa di un incendio. Le fiamme, scoppiate per cause in corso di accertamento in uno dei locali dello stabile che ospita l’impresa, sono state domate dai vigili del fuoco.

L’incidente è avvenuto intorno alle 18,30 ed a morire è stato proprio il responsabile alla sicurezza, il 52enne Luciano Amodio, residente a Sant’Antimo. L’uomo sarebbe morto per le intossicazioni del rogo. Sull’accaduto indagano i carabinieri della vicina Brusciano.

carabinieri vigili del fuoco