Nascondeva 700 grammi di marijuana in un’area garage dell’abitazione dei genitori in viale Manzoni, locale di cui aveva solo lui le chiavi. Motivo per cui è stato arrestato il 34enne tappezziere Salvatore Perna, incensurato ed insospettabile. A stringerli le manette intorno ai polsi sono stati i militari della locale stazione agli ordini del maresciallo, Andrea Manzo.

All’interno del garage sono stati inoltre trovati tutti gli strumenti per la suddivisione delle dosi. Perna è stato posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione, mentre in queste ore si trova davanti al giudice per il processo con rito direttissimo. La droga ed il materiale per il confezionamento sono stati sequestrati e distrutti.

arresto carabinieri