Blitz dei Nas a Poggiomarino, che hanno sospeso l’attività di vendita lavorazione, stoccaggio e commercializzazione all’ingrosso di ortaggi perché esercitata abusivamente. Il Nucleo Antisofisticazione è intervenuto in via Longola, chiudendo momentaneamente l’azienda di cui è titolare un 30enne di San Valentino Torio.

Il provvedimento è valido per alcuni giorni, periodo in cui il gestore dell’impresa avrà il tempo di produrre gli incartamenti necessari per continuare l’attività commerciale ormai portata avanti da diverso tempo. Insieme ai Nas è intervenuto anche il personale dell’Asl Napoli 3 che però non ha rilevato alcuna irregolarità nella gestione sanitaria dell’azienda. Insomma, la chiusura è dovuta ad un semplice problema burocratico.

nas