Legambiente ripulisce il Sarno: trovati copertoni, materiali tossici e rifiuti di ogni tipo


244

Bottiglie di vetro e contenitori di plastica e polistirolo, sedie, due cartelli stradali, mozziconi di sigaretta ma soprattutto pezzi di copertoni e involucri di materiali tossici usati da carrozzerie. Ricco bottino di rifiuti, riempiti oltre quindici sacchi di ogni tipo, recuperati questa mattina nell’area della sorgente di località Foce nei fondali nel fiume Sarno dai volontari di Legambiente e da tanti cittadini.



Con la pulizia dei fondali del fiume Sarno – in un tratto dove il circolo Valle del Sarno “Leonia” ha attivato il progetto di recupero “Torniamo alla fonte” – si è voluto sensibilizzare i cittadini sulla tutela dei corsi d’acqua interni che contribuiscono sempre più spesso a consegnare ai nostri mari sostanze inquinanti e rifiuti. La giornata è stata anche un momento di approfondimento scientifico e di formazione per i volontari di Legambiente che hanno eseguito la valutazione dello stato ecologico del fiume nello stesso tratto.

sarno legambiente

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE