I carabinieri della compagnia di Nola, insieme a colleghi del Reggimento Campania, hanno eseguito un servizio straordinario di controllo del territorio a Nola e nei comuni limitrofi. Nell’ambito operativo sono stati arrestati Carlo Saldo, 32 anni, di Pollena Trocchia e Maria Beatrice Cirà, 32 anni, di Napoli.

I due si sono resi responsabili di furto aggravato in concorso. L’uomo e la donna stati bloccati da militari della stazione Nola in via Saviano a bordo della Renault di Saldo, subito dopo aver perpetrato un furto con scasso presso il negozio di abbigliamento “Debut Store” di San Gennaro Vesuviano – con l’asportazione di capi d’abbigliamento per 800 euro – e presso il centro scommesse “Eurobet” di San Gennaro Vesuviano, con la sottrazione di un televisore lcd da 40 pollici.

Durante i servizi sono state contestate 56 infrazioni al codice della strada, 9 delle quali per mancanza di copertura assicurativa. Denunciate 3 persone per reati vari. I due arrestati sono in attesa del processo con rito direttissimo.

carabinieri