Follia di un 30enne di Boscoreale: cosparge la compagna di benzina e tenta di darle fuoco


170

Davanti c’era il loro figlioletto, solo un bambino, ma non è bastato affinché il protagonista di questa assurda vicenda evitasse di compiere una vera e proprio follia, che solo per l’intervento dei carabinieri non ha portato ad una tragedia. Un 30enne di Boscoreale ha infatti cosparso di benzina la compagna, minacciandole di darle fuoco. Poi per fortuna sono entrate in azione le forza dell’ordine impedendo il dramma.



Il fatto è accaduto a Gragnano dove la vittima era andata nella mattina di ieri subito dopo un forte litigio con il compagno nella loro casa di Boscoreale. Insomma, la donna era tornata dalla madre, scatenando l’ira del partner che è entrato nell’abitazione con la tanica di carburante. Ha gettato la benzina sulla compagna, nonostante davanti ci fosse il loro figlioletto, mentre per fortuna chi era intorno ha subito avvisato i carabinieri.

Una pattuglia è immediatamente giunta sul posto, riuscendo a bloccare il trentenne boschese che è stato denunciato a piede libero per il reato commesso. Per fortuna solo tanta paura e tantissimo spavento. La sensazione è che senza un’azione velocissima dei militari dell’Arma, l’uomo avrebbe potuto portare a termine il suo folle intento.

violenza

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE