Decoro urbano, nelle periferie di Sant’Anastasia arrivano le panchine sponsorizzate


241

Prime due panchine a costo zero messe a dimora in presenza dei relativi sponsor nella zona periferica nota come Ponte di Ferro. Altre 7 panchine saranno posizionate a breve, non appena sarà formalizzato il contratto. Le panchine sponsorizzate, posizionate all’incrocio di via Pomigliano con via Rosanea, manterranno totalmente la funzione pubblica e rimarranno di proprietà Comunale.



Il Comune ha concesso agli sponsor la possibilità di installare sulla panchina apposite targhe, con inserimenti del nome del soggetto e/o della ditta, il logo o il marchio dello sponsor.  Il risultato è stato raggiunto dal sindaco Lello Abete grazie al Regolamento delle sponsorizzazioni approvato recentemente dal Consiglio Comunale, al conseguente programma e progetto della Giunta, che ha stabilito di mettere a bando la sponsorizzazione di 57 panchine in luoghi del territorio ben individuati, al procedimento avviato dal settore Interventi Economici, che ha effettuato l’apposita gara e grazie soprattutto ad alcuni imprenditori locali – attualmente otto – che hanno aderito all’iniziativa.

Concretamente le panchine sono state acquistate dagli imprenditori, che hanno presentato la dovuta istanza di partecipazione, individuando il luogo dove installare la panchina scelto tra quelli in gara ed hanno ottenuto l’autorizzazione a figurare come sponsor mediante una targa posta sulla panchina, che promuove la loro azienda. Il bando è ancora aperto ed altri soggetti possono partecipare. Il servizio innovativo delle sponsorizzazioni, oltre a disciplinare le condizioni e gli strumenti normativi necessari per una corretta gestione dei contratti di sponsorizzazione, nel rispetto dei principi di economicità, efficacia, imparzialità, parità di trattamento, trasparenza e proporzionalità, consente all’Ente di ricercare e reperire risorse autonome per sviluppare nuovi programmi, favorire i percorsi di innovazione, realizzare economie di spesa ed ottenere una migliore qualità dei servizi erogati alla collettività, in conformità ai fini istituzionali del Comune.

La sponsorizzazione, in generale, può consistere in un sostegno economico per eventi sportivi, culturali e/o di rilevanza sociale, nella fornitura di beni o nella prestazione di servizi, nella realizzazione di opere pubbliche e/o di interesse pubblico o in altre utilità provenienti da soggetti terzi, che potranno promuovere il loro nome, logo, marchio o prodotto della propria attività.

«Questo risultato raggiunto non è solo una novità amministrativa, è segno della collaborazione fattiva che può e deve esserci tra l’Ente e le attività produttive, imprenditoriali, associative, da cui scaturiscono benefici a favore dell’intera collettività. Siamo stati, come Amministrazione, i primi a dotare il Comune di uno strumento che permette e regolamenta la collaborazione tra Ente e sponsor. Ringrazio – dice il Sindaco Lello Abete – le aziende che hanno già dimostrato di apprezzare la nostra linea amministrativa proponendosi come sponsor delle panchine posizionate e le aziende che hanno sponsorizzato le altre panchine che a breve metteremo. Non a caso abbiamo scelto di iniziare dalla periferia, anzi mettere lì le prime nuove panchine è stato voluto, per dimostrare che la nostra attenzione per la zona, in cui partiranno a breve anche lavori per la riqualificazione di strade, è alta e concreta».

panchina sponsor

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE