«Vorrei scendere ed abbracciarvi tutti». Maurizio Falanga l’aveva detto in tempi non sospetti già nel corso del suo comizio d’apertura in piazza De Marinis. E ieri, nel corso della manifestazione politica in via Sambuci, non ha più retto, ed ha prodotto il “colpo di scena”. Il candidato sindaco di centrodestra ha infatti abbandonato il palco e si è fatto passare un microfono parlando tra la gente, direttamente nei loro occhi.

Insomma, è stato un comizio “tutto cuore”, quello del candidato a sindaco di Poggiomarino: una manifestazione elettorale che non a caso si è tenuta in uno dei rioni più popolosi e “caldi” di Poggiomarino, dove la gente – è davvero il caso di dire – si tocca quotidianamente con mano. Atteso, nel corso della serata ribattezzata dei “tre comizio”, anche l’intervento dell’ex sindaco poggiomarinese degli anni ’90, Salvatore Lettieri, che in via Sambuci ha fatto da padrone di casa.

falanga cangianielli