Una disavventura enorme per un 26enne residente a Poggiomarino e che era in procinto domenica di partire per un viaggio nel Nord Italia. Il giovane, quando era a bordo della Circumvesuviana verso Napoli, è stato scippato del suo smartphone da due uomini apparentemente originari dell’Est Europa. Il fatto è avvenuto alla stazione di Boscoreale, dove i due sono riusciti a scendere inseguiti proprio dalla vittima.

Intanto, il convoglio è andato via, portandosi anche le valige del malcapitato che non è riuscito ad acciuffare i due malviventi. Insomma, il 26enne si è ritrovato con il telefono nelle mani dei balordi e con i bagagli sul treno che da soli si stavano dirigendo verso Napoli. È scattata immediatamente la denuncia ed almeno, grazie all’intervento del personale Eav, il ragazzo è riuscito a recuperare le sue borse che erano a bordo delle carrozze.

Niente da fare, invece, per quanto riguarda lo smartphone con i due malviventi che sono riusciti a fare perdere le proprie tracce. I carabinieri stanno cercando di identificarli attraverso le telecamere di videosorveglianza ma intanto il viaggio del 26enne si è “macchiato” di un’avventura di cui avrebbe fatto volentieri a meno.

carabinieri circumv