In auto con pistola pronta a sparare, arrestato “Cutoliano di ferro” già condannato a 30 anni


359

Questa mattina la Polizia di Stato ha proceduto all’arresto del pregiudicato Michele De Simone, 58enne originario di Marano di Napoli, ritenuto responsabile del reato di detenzione illegale di arma e considerato un “Cutoliano di ferro”. La Squadra Mobile ha fermato De Simone alla guida di un’autovettura Audi A3 di sua proprietà.



L’uomo, che ha tentato di sottrarsi al controllo, nascondeva nella cintola dei pantaloni una pistola semiautomatica, risultata provento di furto, marca Beretta calibro 7.65 modello 98, completa di caricatore contenente 11 munizioni dello stesso calibro di cui una incamerata.

De Simone è un esponente di spicco della criminalità organizzata dell’area giuglianese, già affiliato alla Nco di Ottaviano, attualmente era sottoposto al regime di semilibertà presso la casa circondariale di Messina e condannato in via definitiva alla pena di anni trenta di reclusione per omicidio, estorsione e associazione mafiosa.

polizia de simone

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE