Treni della Circumvesuviana ancora a rischio per giovedì 26 maggio, quando i sindacati di categoria hanno proclamato un nuovo sciopero che abbraccerà tutto il trasporto pubblico di Napoli e provincia. L’agitazione è stata promossa dalle sigle Osr Usb Lavoro Privato ed avrà inizio dalle 9 fino alle 13.

Si tratta, dunque, di uno stop del servizio di quattro ore in cui non saranno garantite le corse della Circumvesuviana, qualora i lavoratori aderiranno all’iniziativa. Appena lunedì la Circum era stata “tagliata” in due da un altro sciopero con elevate percentuali di adesione.

circumvesuviana pioggia