L’Osservatorio vesuviano ha registrato ieri sera una lieve scossa sismica di magnitudo 2.2 della scala Richter, proprio nell’area centrale del vulcano. La scossa è avvenuta a una profondità di 1,5 chilometri circa, dunque leggermente più in alto rispetto ai fenomeni precedenti.

L’evento sismico si è verificato precisamente alle 22.49 ed è stato inserito nell’elenco delle scosse dall’Ingv. Nessun allarme anche in questo caso, poiché gli esperti fanno sapere che anche questo movimento tellurico rientra in una normale attività sismica che interessa l’area del Vesuvio.

scossa