Home Prima Pagina Il Real San Gennarello fa la storia: 6-0 in finale, conquistata la...

Il Real San Gennarello fa la storia: 6-0 in finale, conquistata la Coppa Campania

Nella splendida cornice dello Stadio San Francesco D’Assisi di Nocera Inferiore, il Real San Gennarello conquista la sua prima Coppa Campania di Seconda Categoria battendo con un netto 6-0 l’FC Chieve.  Una partita senza storie, vinta meritatamente dalla squadra di Di Martino, che sin dai primi minuti ha controllato e gestito la partita, concedendo poco e nulla agli avversari e creando un numero notevole di occasioni da gol.

LA PARTITA. Le due squadre osservano un minuto di silenzio in memoria di Cesare Maldini prima dell’inizio del match. Nei primi minuti di gioco è il Real a tenere il pallino del gioco. La squadra di Di Martino controlla il match e confeziona diverse chance da gol per passare in vantaggio. Le discese di Nisi a sinistra e di Giugliano a destra, creano non pochi grattacapi alla difesa del Chieve. Al 32’, proprio una percussione sulla destra del numero 7 dei biancorossi, manda in tilt il reparto arretrato del club allenato da mister Naddeo: Giugliano mette al centro un pallone che Cioffi non trattiene, e che Nunzio Annunziata spinge in rete per l’1-0, mandando in estasi il settore occupato dai tifosi del Real San Gennarello. Prima della fine del primo tempo è ancora Annunziata a sfiorare il raddoppio.

Nella ripresa il Real scende in campo determinato per chiudere la partita. L’episodio chiave arriva al 52’: Bottari commette fallo in area su Raia, per l’arbitro è rigore: dal dischetto Iazzetta realizza il gol del raddoppio per il Real San Gennarello. Il Chieve, sotto di due gol, inserisce D’Ambrosio per provare a raddrizzare la partita. Di Martino risponde mandando in campo Asile per Nunzio Annunziata: l’ex Gladiator si rende subito protagonista e al 74’ realizza il gol del 3-0 raccogliendo uno splendido assist ancora di Giugliano. Il Real però ne ha ancora e all’80’ arriva il poker con Nisi, che dalla sinistra batte Cioffi con una conclusione velenosa che piega le mani al portiere avversario. A pratica chiusa, il coach player Di Martino entra in campo al posto dell’affaticato Avino e al 91’ realizza il gol del 5-0 con uno splendido tiro da fuori area che non lascia scampo a Cioffi. La partita scorre verso la sua conclusione, ma prima del fischio finale c’è ancora tempo per un altro gol per il Real San Gennarello: Nunziata Amedeo mette al centro un pallone che Iervolino Mario, di testa in tuffo deposita in rete per il 6-0 finale. È tripudio sugli spalti, l’arbitro D’Amato fischia la fine del match, e dopo 92 minuti dominati da grande squadra, il Real San Gennarello conquista la sua prima Coppa Campania della storia lasciandosi andare ad una festa collettiva sul prato di gioco che coinvolge giocatori, società e tifosi.

FC CHIEVE: Cioffi, Amoruso, Bottari, Basso, Mele, Tedesco (dal 57′ D’Ambrosio), Coppola (dal 65′ Albicocco), Delle Donne, Di Pasquale, Falivene, Marigliano (dal 70′ Napolillo).

REAL SAN GENNARELLO: Annunziata R., Velardo, Avino (dall’83’ Di Martino), Nunziata An., Nisi, Raia, Iazzetta, Nunziata Am., Giugliano, Annunziata N. (dal 57’Asile), Cirillo (dal 76′ M.Iervolino).

Arbitro: D’Amato di Nocera Inferiore (SA); Marcatori: Annunziata N. (R, 32′), Iazzetta (R, 54′ rig.), Asile (R, 74′), Nisi (R, 80′) Di Martino (R, 91′), Iervolino M. (R, 92′); Ammoniti: Delle Donne (C, 25′), Bottari (C, 52′), Asile (R, 75′); Espulsi: nessuno.

 

Posting....
Exit mobile version