Home Cronaca Rapinò banca in Irpinia, catturato pregiudicato 37enne di Boscoreale

Rapinò banca in Irpinia, catturato pregiudicato 37enne di Boscoreale

Era di Boscoreale il malvivente che nei giorni scorsi ha messo a segno una rapina presso la Banca Popolare di Ancona a Montoro, in provincia di Avellino. A stanarlo sono stati i carabinieri della stazione di Baiano insieme alla Polstrada irpina. In manette è finito dunque un pregiudicato di 37 anni boschese, con l’accusa di concorso in rapina, resistenza pubblico ufficiale, sequestro di persona e porto abusivo di armi.

I fatti risalgono alla rapina consumata giovedì scorso: due malviventi, entrambi con volto travisato ed armati di taglierino entrati all’interno dell’istituto di credito dove, non riuscendo ad aprire la cassaforte, i banditi si erano fatti consegnare i soldi due clienti pronti a versarli. Tra le vittime anche un poliziotto che ingaggiò una colluttazione con la coppia di malviventi per poi scappare.

Da quel momento sono partite le indagini che dalle immagini di videosorveglianza e le descrizioni delle vittime, sono riusciti a risalire al 37enne di Boscoreale, che aveva trovato rifugio presso un’abitazione di Monteforte Irpino, con la complicità della 52enne abitante dell’immobile, risultata essere una sua conoscente, anch’essa originaria del Napoletano. Continuano le indagini per indentificare il complice.

Posting....
Exit mobile version